Qual è il miglior modo per imparare il tedesco?

Posted on 13 June, 2018

Ovviamente non c´è solo un modo di imparare il tedesco. I professori, le scuole, ma anche gli studenti stessi hanno diverse teorie sui metodi più efficienti e gli scopi di apprendimento da raggiungere. Chi ad esempio viene da paesi occidentali ha probabilmente imparato la lingua con lezioni basate soprattutto su libri di grammatica e testi specifici per l´apprendimento. Tuttavia molti tedeschi provengono da una metodologia in cui è più comune l´uso della lavagna. Inoltre, non sempre si invogliano gli studenti ad effettuare una riflessione critica nella fase di apprendimento o ad intraprendere uno studio indipendente dai corsi. Pertanto prima di intraprendere un percorso di studi è importante informarsi sulla metodologia d´insegnamento utilizzata così da poter constatare se soddisfa le proprie necessità.

Imparare significa crescita e integrazione.

È particolarmente importante rendersi conto che imparare una lingua non significa solo memorizzare regole e linee guida; immergersi nell´apprendimento del tedesco aumenta l´integrazione nell´ambiente, nella cultura e nella sua storia. Si allargano i propri orizzonti e sviluppano nuovi modi di pensare; di conseguenza possiamo affermare che lo studio del tedesco include la crescita personale dello studente.

Imparare attraverso ascolto e visualizzazione.

Studiare il tedesco all´inizio è come scalare una vetta e spesso non si capisce niente di quello che ci viene detto. Se il momento dell´ascolto coincide con una visualizzazione di quello di cui si parla, ad esempio immagini di oggetti, la comprensione viene facilitata. Una volta abituati al suono della lingua tedesca, è possibile assegnare significati o funzioni a determinate sequenze sonore. Importante: puoi imparare meglio la lingua quando inizi a utilizzare le tue poche conoscenze iniziali in ambiti personali comuni. Dopo una fase introduttiva, si inizia già ad acquisire un piccolo vocabolario e brevi frasi semplici; successivamente si può iniziare a parlare di cose che non sono nelle immediate vicinanze. Il vocabolario attivo (ovvero le parole che si utilizzano) è ancora piuttosto scarno, ma si possono già iniziare a comprendere molte altre parole che ancora non si sanno usare (vocabolario passivo). In più ci sono molti termini che suonano familiari, anche se ancora non se ne conosce il significato. Una lingua che suona familiare è più facile da apprendere poiché si impara a spostare le parole familiari una per una, prima nel vocabolario passivo, poi nel vocabolario attivo.

Ulteriori consigli per l´apprendimento del tedesco.

  • Stabilisci un piano di studio da seguire con un ritmo prestabilito.
  • Prova ad imparare ciò che hai utilizzato in situazioni quotidiane. Se ti rendi conto di avere delle lacune, cerca di colmarle quanto prima.
  • Impara sempre i sostantivi con i corrispettivi articoli e cerca di ricordare sempre il genere.
  • Spesso le relazioni tra varie parole sono più facili da riconoscere quando si visualizzano: prova a creare un piccolo grafico per aiutarti nell´apprendimento.
  • Cerca di entrare in contatto con i media tedeschi il prima possibile. Delle semplici serie TV possono essere molto utili per facilitare l´immersione nella lingua.