Perché dovrei imparare il tedesco?

Posted on 13 June, 2018

I motivi che ci spingono a studiare una nuova lingua possono essere molteplici:

Molti puntano a ottenere vantaggi sul lavoro, altri partono per amore o si preparano a partecipare ad un corso formativo in Germania. Perché studiare tedesco? Ecco alcuni buoni motivi:

Il tedesco nel mondo dell’economia: impara a conoscere il tuo socio in affari!

Chi lavora con partner commerciali di lingua tedesca, potrà ottenere con la conoscenza della lingua un netto vantaggio a livello competitivo. La condivisone di una lingua non è solo un mezzo di comunicazione, bensì la base di un rapporto di comprensione, fiducia e a volte anche di un’amicizia. In altre parole: per un miglioramento dal punto di vista professionale, non basta essere qualificati e competenti nel proprio campo, ma anche saper comunicare con il proprio datore di lavoro utilizzando una lingua a lui familiare.

Il tedesco come motore del mondo globalizzato

Conoscere il tedesco permette di aumentare le possibilità di ottenere un lavoro in Germania o in un’azienda tedesca all’estero. Utilizzando il tedesco come tramite diventerete stimati lavoratori in mezzo a partner internazionali, sia che vogliate lavorare per un’azienda straniera in Germania o per una multinazionale tedesca all’estero. Soprattutto le piccole e medie imprese tedesche, che aprono una filiale altrove, attribuiscono molta importanza ad una buona conoscenza del tedesco e ad una certa familiarità con la cultura, i valori comuni e la storia della Germania. Ma anche le multinazionali seguono questa tendenza: non si parla affatto solamente in inglese. È richiesta anche una conoscenza delle caratteristiche tipiche del paese. Un esempio: immaginate di lavorare per un’azienda tedesca in Israele. Allora dovreste conoscere uno dei periodi più bui della storia tedesca, ovvero l’olocausto. Inoltre dovreste sapere come sono di norma i tedeschi oggi. Solo così è possibile favorire rapporti di riconciliazione.

Il tedesco come lingua della scienza: sono molti i libri pubblicati in tedesco

In molte università del mondo si parla oggi in inglese – questo è ben noto. Ma sapevate che il tedesco è riconosciuto in tutto il mondo come la seconda lingua scientifica più importante? Utilizzate la lingua tedesca come fonte creativa per le vostre invenzioni e scoperte!

È risaputo inoltre che gli europei danno sempre un grosso valore al loro ricco e variegato tesoro di lingue e costumi. Chi vorrà farne parte, entrerà subito nel cuore della gente. Sapevate che un buon 12 per cento di tutti i libri pubblicati nel mondo è in tedesco? Il ricco settore editoriale della Repubblica Federale è un ulteriore indizio delle buone opportunità, sia di informarsi riguardo a (quasi) tutto in lingua tedesca, sia di pubblicare qualcosa voi stessi.

Il tedesco come lingua della cultura: la lingua modella in pensiero e favorisce la comprensione

Chi decide di studiare il tedesco non ha solo accesso al linguaggio culturale della poesia, della scienza e della politica. Anche i piani, gli obbiettivi e i desideri dei vostri simili si apriranno a voi con facilità. La lingua e la cultura sono strettamente connesse e questa interazione determina il nostro modo di pensare. La ragione principale è piuttosto semplice: la lingua influenza fortemente le nostre abitudini, come formuliamo fatti, rapporti e spiegazioni. Questa influenza anche la nostra visione delle cose. Vi interessa conoscere figure come Bach, Beethoven, Goethe o Kafka? Allora fate un ulteriore passo decisivo verso la comprensione dell’individuo: imparate il Tedesco!