Perché ci sono tre articoli in tedesco?

Posted on 16 July, 2018

Sfortunatamente gli articoli sono un aspetto che rende il tedesco a prima vista complicato. Mentre l’inglese gestisce con un articolo determinativo (“the”) e un articolo indeterminativo (“a”) tutti e tre i generi, in tedesco i sostantivi devono sempre essere imparati insieme al genere e all´articolo corrispondente. Questo perché i tre generi (maschile, femminile e neutro) hanno articoli diversi. Il modo migliore per ricordare nuove parole è associarle all’articolo specifico, ad esempio:

Maschile:

der Mann (l´uomo), der Junge (il ragazzo), der Baum (l´albero), der Koffer (la valigia), der Lehrer (l´insegnante), der Student (lo studente), der Stundenplan (l´orario/il programma)

Femminile:

die Frau (la donna), die Lehrerin (la professoressa), die Studentin (la studentessa), die Tabelle (la tabella), die Flasche (la bottiglia), die Großmutter (la nonna), die Freundin (l´amica)

Neutro:

das Mädchen (la ragazza), das Brot (il pane), das Kleid (il vestito), das Papier (la carta), das Geschäft (il negozio), das Fenster (la finestra), das Dach (il tetto)

A volte l’assegnazione di generi e articoli in tedesco è un po’ confusa. Perché, ad esempio, si dice “die Sonne (F)” -il sole- ma “der Mond (M)” –la luna- ? Anche “das Säugling (N)” -il neonato- (per i bambini di entrambi i sessi) non sembra logicamente derivabile a tutti gli studenti di lingue.