Come sono i mezzi di trasporto (autobus, treno, aereo, taxi) in Germania?

Posted on 16 July, 2018

Chi viene in Germania senza una macchina di solito fa dipendere i propri spostamenti dal trasporto pubblico. In tutto il paese ci sono a disposizione autobus, tram, treni, aerei e taxi. Autobus e tram sono generalmente utilizzati solo per brevi distanze, come all’interno di un distretto; mentre le S-Bahn sono adatte per percorsi piú lunghi, quindi ad esempio da Berlino-Mitte a Berlino-Spandau. Gli autobus e i tram potrebbero essere troppo lenti perché si fermano più spesso. Questi mezzi di trasporto sono di solito di proprietà regionale, quindi della Berliner Verkehrsbetriebe (BVG), che è responsabile di 10 linee di metropolitana, 151 linee di autobus, 62 linee di autobus notturni e 22 linee di tram. La S-Bahn Berlin GmbH appartiene alla Deutsche Bahn AG. I treni della DB (Deutsche Bahn) possono essere suddivisi in traffico locale e interurbano.
Se si vuole viaggiare in treno da Berlino a Potsdam e la S-Bahn impiega troppo tempo, c´é la possibilitá di prendere un treno per pendolari; mentre una rotta come Berlino-Parigi è più probabile che si trovi nel traffico a lunga distanza. Utilizzando l’esempio di Berlino, si può dimostrare che spesso diverse societá di trasporti collaborano tra di loro: la ferrovia regionale della Deutsche Bahn AG, la Berliner Verkehrsbetriebe e la S-Bahn Berlin GmbH lavorano insieme, per cui è spesso facile ottenere un biglietto unico senza doverlo cambiare per ogni mezzo.

I tedeschi sono sempre puntuali?

Conosciamo tutti il cliché: i tedeschi sono diligenti, puntuali e amano bere birra; questo puó essere vero in alcuni casi ma non sempre. Purtroppo i trasporti pubblici, in particolare treni locali e treni a lunga percorrenza della Deutsche Bahn, negli ultimi anni non sono riusciti a mantenere la buona reputazione. I ritardi dei mezzi pubblici ormai sono all’ordine del giorno, così come i vagoni o le stazioni sovraffollate. Suggerimento: se viaggi in Germania e hai un appuntamento importante, ad esempio l’esame di lingua all’università, dovresti pianificare di arrivare con netto anticipo in modo da non dover fare i conti con ritardi e traffico.